martedì 19 febbraio 2008

Intervista a: Miriam Morlacchi


Questa volta la nostra intervistata è Miriam Morlacchi, un volto che sarà molto noto soprattutto a chi ha la possibilità di vedere le trasmissioni sportive di TeleLombardia, Antenna 3 e reti consociate.
Sì, perchè Miriam è una delle bellissime co-conduttrici di programmi di gran successo come Qui Studio a Voi Stadio, Sport Daily e molte altre ancora. Insieme a Nathalie Goitom e Renata Teixeira rappresenta il lato femminile di trasmissioni solitamente dedicate a un pubblico maschile.
Non una classica valletta "muta", bensì un'aspirante giornalista, con tanta competenza, eleganza e voglia d'imparare un mestiere finora riservato quasi esclusivamente agli uomini.
Miriam è nata l'11 agosto (e infatti si dichiara orgogliosamente una leoncina), vanta un curriculum di tutto rispetto: partecipazione a Miss Italia, Miss Cinema Lombardia, Sfilate, Telepromozioni, e quindi la collaborazione ai sopracitati programmi televisivi. E, non dimenticamolo, ha anche una laurea in sociologia e comunicazione!
Conosciamola un po' di più in questa intervista... e chissà che un domani non la reincontrerete ancora su queste pagine ;)

Ciao Miriam, benvenuta sul nostro sito! Una domanda tanto per iniziare: ti piace essere intervista?

Innanzitutto ciao a tutti! Sì, mi piace, soprattutto se si tratta di un' intervista originale e divertente.

I nostri lettori ti conosceranno per la tua lunga militanza a TeleLombardia e Antenna 3. Come ti piace definirti? Showgirl, valletta, co-conduttrice, aspirante giornalista o cos’altro?

Preferisco definirmi come aspirante giornalista, adoro questo lavoro.

Il calcio: solo un’esigenza professionale, o ne sei davvero appassionata?

No, adoro tutti gli sport in modo particolare il calcio… per me è una vera passione.

Puoi raccontarci come sei arrivata a lavorare in TV? Come sono stati i tuoi esordi?

Certo, nel 1999 patecipai a miss Italia vincendo il tittolo di miss cinema Lombardia, nel frattempo lavoravo nell’ambito della modo con sfilate e show room, nel 2002 mi laureai in sociologia e comunicazione poi come tutti ho iniziato a spedire curriculum e fare colloqui ad oltranza, finalmente un giorno ( dopo un lungo periodo ) ho ricevuto la telefonata di TeleLombardia, è seguito un colloquio con il direttore al quale ho chiesto se potevo lavorare nella sua redazione, ma purtroppo in quel periodo erano a posto e mi ha proposto di iniziare una trasmissione con Maurizio Mosca… indovinate voi la risposta?
Immediatamente ho iniziato questo tg sportivo “Sport daily” e poi da li ho continuato con le altre trasmissioni; ma il mio sogno è ancora il giornalismo.

Hai invece qualche altro progetto professionale più a lungo termine di cui vuoi parlarci?

In verità ne ho molti di progetti… tutto sta nel realizzarli… e un po’ per scaramanzia preferisco non dire nulla.

Qual è la più grande soddisfazione artistica che hai avuto finora?

Già lavorare in una rete come TeleLombardia è una soddisfazione, ma spero che le VERE soddisfazioni debbano ancora venire; sono del leone e pretendo molto da me… in tutto quello che faccio!

Hai anche qualche rimpianto, o ritieni di aver colto tutte le migliori occasioni che ti si sono presentate?

No, qualche rimpianto ce l’ho… ho perso diverse opportunità… ma non si sa mai… bisogna essere positivi, magari si ripresenteranno.

Oltre alla televisione, ti piacerebbe provare altre esperienze artistiche? Cinema, fiction, o altro?

Sì anche se per ora la televione è quella che mi affascina di più… e penso sia una buona palestra. Poi nella vita mai dire mai.

Hai un sito molto curato e personalizzato: cosa ne pensi di questo nuovo modo di comunicare e di promuovere il proprio lavoro artistico?

Ormai la Rete è il futuro, se non hai il computer sei tagliato fuori da molti lavori… specialmente da questo, è un ottimo aiuto.

Sapresti dirmi, più o meno, quanti commenti, mail e messaggi ricevi in un giorno?

Mhm… ma, più o meno una ventina.

I tuoi fans sono riusciti in qualche modo a conoscerti meglio, tramite Internet? Intrattieni una “corrispondenza” con chi di loro ti scrive spesso?

Sì, sia dal sito che con Myspace e appena posso cerco di rispondere a tutti anche se a volte manca proprio il tempo e mi dispiace molto, anzi colgo l’occasione per ringraziali e salutarli.

Indubbiamente sei una bella ragazza: quanto conta questo fattore, tanto nel lavoro quanto nella vita?

Sicuramente la bellezza aiuta ovunque, ma non basta!

Molti bellissimi scatti che hai inserito nel tuo profilo ti ritraggono personalmente. Devo dedurne che ti piace essere ammirata?

Non voglio ripetermi, ma essendo del leone amo abbastanza... diciamo l’ammirazione. Però non mi piaccio mai sia nelle foto che in video.

Qual è lo stile fotografico che ti piace di più?

Forse cadrò nella banalità, ma adoro le foto naturali, certo con l’aiuto del trucco luci tecnica e tutto il resto, ma non mi piacciono le foto ritoccate… tanto quando una donna è bella si vede!

Quali sono a tuo parere le caratteristiche essenziali per fare una foto artistica? E per farne una sensuale?

Per una foto artistica servono un fotografo e un soggetto favoloso, mentre per una sensuale è il soggetto stesso che deve emanare fascino e sensualità, ci sono alcune donne che in ogni loro gesto sprigionano sensualità.

Hai mai ricevuto proposte da qualche importante fotografo per posare in scatti ad “alta sensualità”?

No, proposte per scatti sì, ma assolutamente normali.

Tornando al tuo lavoro, c’è un messaggio che vorresti fare trasparire assolutamente a chi ti segue?

Professionalità, simpatia e originalità.

Come si abbina la tua notorietà con la tua vita privata? Riesci a conciliare amicizia, amore con la popolarità di cui godi?

È una vita molto semplice; qualche serata c'è, ma preferisco divertirmi con gli amici con cene in compagnia o cinema. Certo ogni tanto le serate pazze con amiche sono le più divertenti.

Approfondiamo un po’ la tua conoscenza, ti va?

Assolutamente sì.

Gioie e dolori della tua vita: qual'è la cosa che ti piace di più del tuo lavoro e quale cambieresti volentieri?

Penso che il mio lavoro sia uno dei più ambiti, e mi piace cosi’ com’è, l’unica cosa che cambierei sono le ingiustizie, ma bisognerebbe allora cambiare il mondo.

Cinque aggettivi per descrivere il tuo carattere.

Solare, istintivo, testardo quanto basta, sensibile (troppo), divertente.

Qual è il tuo rapporto con la spiritualità, la religione?

Sono cattolica, ma purtroppo non praticamente da molti anni.

C'è qualcosa del tuo percorso professionale che non rifaresti o che affronteresti in maniera differente?

Sì tantissime cose le affronterei in maniera differente, ma si sa l’esperienza insegna.

Un film, un libro e un disco che, al momento, ti rappresentano.

Bella domanda… allora fammi pensare sicuramente una canzone beh ce ne sono molte ma, per affetto, quella che mi canta e mi dedica sempre mia madre: “Sei la più bella del mondo” di Raf; si sa la mamma è sempre la mamma. Ma quella che mi emoziona sempre è una di Gattopanceri, “Fuori o dentro di te”. Per quanto riguarda il libro “io NO” di Licalzi e il film… direi “Pretty woman”, perchè “voglio anch’io la favola”.

A tuo parere, cos'apprezzano di più in te i tuoi ammiratori?

Mah… meglio chiederlo a loro!

Qual'è la parte del tuo corpo che ti piace di più, e perchè?

Gli occhi visto che sono lo specchio dell’anima.

Classico “giochino”. Ordina queste caratteristiche secondo le priorità della tua vita: Amore, Carriera, Amicizia, Soldi, Bellezza.

1 Amore
2 Amicizia
3 Carriera e soldi
4 Bellezza

Qual è il tuo più grande sogno, personale o professionale?

Realizzarmi e stare bene perché la salute penso sia la cosa più importante.

Come deve essere il tuo uomo ideale? L'hai già trovato o resta ancora un'aspirazione?

Ah beh facile: bello, intelligente, simpatico, brillante, affettuoso, generoso, ironico, ricco, etc etc...
Dai scherzo! deve farmi sentire una principessa...

Se vuoi, fai una dedica ai nostri lettori...

Grazie a tutti e ricordate se volete una cosa nella vita…allungate la mano e prendetela!
Un bacione!

----------
Per saperne di più: http://www.miriammorlacchi.com/

8 commenti:

Mirco da Desio ha detto...

Miriam! La mia TL-girl preferita! Un'eleganza che la Teixeira e le altre si sognano!!!

Dexter Morgan ha detto...

Ragà, grazie per aver intervistato Miriam, così bella e misteriosa... è bello aver scoperto qualcosa in + su di lei come persona!

Simon ha detto...

Molto bella Miriam, meriterebbe uno spazio sulla TV nazionale, anche per l'eleganza, che non sempre si coniuga alla bellezza (nel suo caso sì!)

Carlo ha detto...

E se vi dicessi che guardo QSVS solo per Miriam e la Teixeira? Perchè, a proposito, non intervistate anche lei?

Marina ha detto...

Da donna posso solo ammirare ragazze come Miriam che non concedono solo bellezza ma anche professionalità :)

Zoro Astro ha detto...

Incantato da tanta bellezza... su Tl era la più misteriosa di tutte, ora la conosciamo un po' di + :)

annalisa ha detto...

Ammiro Miriam da tempo (e anch'io studio giornalismo sportivo!) e mi fa piacere leggere queste risposte!
PS:bel sito! Se avete bisogno di una mano... ;)

Shax ha detto...

Miriam è stupenda, grazie a voi ora la conosciamo di più. Spero che presto faccia altri servizi fotografici!!!