martedì 25 marzo 2008

Intervista a: Anna Falchi




Anna Falchi, metà finlandese e metà romagnola, la conoscete proprio tutti. Non solo è una star di primissimo livello del nostro paese, ma anche una splendida donna che ha fatto sempre notizia per la sua bellezza e per la lunga carriera iniziata fin da giovanissima.
La ricordiamo agli esordi, in uno spot pubblicitario diretto da Federico Fellini, e poi da lì lanciata in decine di film, tra cui "Nel continente nero", "Dellamorte Dellamore", "Celluloide", "Palla di Neve", "Giovani e Belli".
La consacrazione definitiva di Anna c'è stata però nel 1995, sul palco dell'Ariston, co-conduttrice di un'edizione memorabile.
Protagonista di numerosi calendari e servizi su importanti riviste, è una delle poche, vere icone italiche di fascino e bellezza. Ecco cosa ci ha raccontato in una lunga intervista che ci ha gentilmente rilasciato a "Sotto i Riflettori"!
----------------
Ciao Anna! Benvenuta sul nostro sito! È un piacere incontrarti! Spero tu abbia voglia di sottoporti alla nostra lunga intervista :) Tanto per cominciare, una domanda apparentemente banale: come stai?

Ciao a tutti. Sono molto contenta di farvi un piacere e rispondere alle vostre domande adorando il mondo di myspace.Quindi che dire io sto benissimo. Grazie. Sai come dico di solito? Sto come Cenerentola. Una favola.

Di cosa ti stai occupando ultimamente? A che progetti stai lavorando?

Sto diversificando le mie attività . Vi aggiorno .Non contenta di lavorare solo per me stessa e soprattutto su me stessa , ho fondato insieme a mio fratello una casa di produzione (A-MOVIE PRODUCTIONS) ed ho prodotto già un film per il cinema (NESSUN MESSAGGIO IN SEGRETERIA) . In questo periodo stiamo preparando il nostro secondo film ASPETTANDO GODARD .In più scrivo delle umili recensioni di film sul portale Tiscali.it ( sezione spettacolo alla voce "il ciak di Anna ") e sono attualmente la direttrice artistica della NYFA ovvero NEW YORK FILM ACADEMY (nyfa.com) una nuova scuola di formazione per registi,attori e tuttigli amanti della settima arte. I corsi cominceranno a maggio dagli Studi di Cinecittà e i migliori studenti vinceranno una borsa di studio che gli permetterà di continuare a studiare in altre sedi a New York e Los Angeles. Fico no?Da 2 settimane lavoro anche in radio a RTL 102.5 il giovedì notte dalle 24 alle 3 con Pier Luigi Diaco a Onorevole dj.Ecco che cosa combino nel mio tempo libero visto che comunque faccio anche l'artista!Ad aprile infatti inizio a girare il cine-gelato UN ESTATE AL MARE diretto da Carlo Vanzina con tantissimi attori comici....Passo e chiudo (per ora).

Puoi raccontarci quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo dello spettacolo?

Ho iniziato a fare la modella molto presto e infatti ho smesso quasi subito perchè non mi piaceva proprio. Trasferitami a Roma da Milano ho preso un agente e dopo un anno di provini... il primo film finalmente che era NEL CONTINENTE NERO di Marco Risi con Diego Abatantuono.

Qual è la più grande soddisfazione artistica che hai avuto finora?

Sicuramente aver avuto l'opportunità di lavorare con FEDERICO FELLINI. Non penso sia necessario aggiungere altro.

Cinema, fiction, televisione, moda... hai davvero provato molti campi del mondo dello spettacolo. Quale preferisci, e quale ti piace meno?

Ad oggi ciò che mi stimola maggiormente è la nuova sfida che mi impegna come produttrice. Io le mie soddisfazioni le ho ottenute e sono ancora oggi una donna di successo dopo 19 anni di lavoro!!! Quindi ora vorrei dare un opportunità a giovani talenti di emergere, concretizzarsi e realizzarsi che siano essi sceneggiatori, registi, attori....

Un ruolo che come attrice ti piacerebbe interpretare?

Mi piace molto recitare ovviamente e forse, dopo tante commedie al cinema e soprattutto a teatro, potrei provare a fare un ruolo più profondo, sul drammatico. Una commedia dolce-amara per intenderci.

Cosa ne pensi dello stato di salute attuale del cinema italiano?

Il cinema italiano è piuttosto prolifico ultimamente. Il pubblico ci premia andando a vedere sempre più spesso titoli italiani e bisogna,infatti,battere il ferro quando è caldo.

Hai anche qualche rimpianto, o ritieni di aver colto tutte le migliori occasioni che ti si sono presentate?

Rimpianti fin troppi ma non si può piangere sul latte versato. Guardarsi sempre avanti e mai indietro.

Oltre al campo artistico in cui ti muovi solitamente, ti piacerebbe provare qualcosa di affine ma al contempo diverso?

Ti ho già risposto ampiamente nella seconda domanda direi...

Hai un MySpace molto curato, accattivante e personalizzato: cosa ne pensi di questo nuovo modo di comunicare e di promuovere il proprio lavoro artistico?

Il mio space è curato da mio fratello Sauro un vero genio del computer e della comunicazione. E lo ringrazio molto per tenermi sempre aggiornata sulle novità e da quando ho scoperto questo nuovo modo di comunicare con gli altri sono letteralmente in balia del mondotelematico. Infatti dietro a myspace ci sono sempre ed esclusivamente io. Trovo geniale quest'invenzione. Un bel modo di promuoversi ma anche di confrontarsi con gli altri.

Sapresti dirmi, più o meno, quanti commenti, mail e messaggi ricevi in un giorno?

Diciamo che ho un bel numero di persone che mi scrivono. Ad oggi ha preso il sopravvento la posta su myspace rispetto a quella del sito. Arrivano in media una sessantina di messaggi al giorno a salire... salire... salire...

I tuoi ammiratori sono riusciti in qualche modo a conoscerti meglio, tramite internet? Intrattieni una “corrispondenza” con chi di loro ti scrive spesso?

Chi mi scrive oltre agli ammiratori sono anche molti colleghi e addetti ai lavori. Si sono create sinergie,amicizie,incontri... Ma le lettere più belle arrivano sempre dai miei estimatori che ringrazio sempre per l'affetto che mi manifestano. Mi criticano anche e mi danno consigli e chi meglio di loro può farlo?

Indubbiamente sei una bellissima ragazza: quanto conta questo fattore, tanto nel lavoro quanto nella vita?

La bellezza è un biglietto da visita per il nostro lavoro solo inizialmente, poi bisogna darsi molto da fare per dimostrare che si vale molto di più per le proprie qualità. Nella vita privata... che dire... si becca più facilmente eh eh eh.

In questo lavoro, quanto conta la voglia di sentirsi ammirate?

Ogni personaggio è decisamente egocentrico. Autostima ai massimi livelli. Voglia di esibizione non ne parliamo poi. La voglia di farcela nasce dalla volontà di emergere dal gruppo, di distinguersi e quasi sempre perchè si ha avuto un grosso trauma ,spesso infantile, e si è spinti dalla voglia di rivalsa nei confronti della società o di qualcuno che ci ha profondamente deluso. Essere ammirati ti da una forma di sicurezza ed è stimolante per cercare di dare il meglio di noi stessi,visto che si è giudicati.

Qual è lo stile fotografico che ti piace di più?

A me piacciono le foto in bianco e nero che ormai non pubblicano quasi più.Non hanno tempo... sono per l'eternità.

Quali sono a tuo parere le caratteristiche essenziali per fare una foto artistica? E per farne una sensuale?

Si sono già inventati tutto e la spontaneità, ovvero le foto rubate sono ancora le migliori.

Tornando al tuo lavoro, c’è un messaggio che vorresti fare trasparire assolutamente a chi ti segue?

Non mollare mai. Perseguire sempre i propri sogni. Mai farsi sopraffare dalle esperienze negative della vita. "La quiete dopo la tempesta"... c'è sempre...

Come si abbina il tuo lavoro con la tua vita privata? Riesci a conciliare amicizia, amore con la professione che svolgi?

Il mio lavoro è uguale a quello di tutti. L'unica differenza è che tutti sanno tutto di te. Ma io vivo come una persona normale perchè tale mi reputo.

Gioie e dolori della tua vita: qual'è la cosa che ti piace di più del tuo lavoro e quale cambieresti volentieri?

La cosa più bella è la conferma data dal pubblico che ti segue e sostiene. La popolarità ad esempio è bella perchè non ti senti mai solo. La cosa più brutta è il gossip di cui sono vittima e involontaria artefice.
Cinque aggettivi per descrivere il tuo carattere.

Veloce curiosa egocentrica godereccia vulcanica. Una mina vagante praticamente!!!

Qual è il tuo rapporto con la spiritualità, la religione?

Credo in un DIO come entità superiore all'uomo. Prego ma non sono praticante.

Hai paura della solitudine, oppure lo ritieni un momento di crescita interiore?

Nella mia solitudine trovo la forza di affrontare le avversità della vita. Mi rafforza e mi arricchisce.

Se non fossi diventata quel che sei, cos’avresti fatto nella vita?

Architetto e ancor di più arredatrice d' interni. Sono un appassionata del settore!
--------

3 commenti:

Sexy Images ha detto...

Great. Thanks.
For images and wallpapers of Anna Falchi: http://www.sexyimages.us/category/Anna+Falchi/

http://www.sexyimages.us - Sexy Images and Sexy Wallpapers for free download.

Anonimo ha detto...

Fra i rimpianti sembra ci siano anche le sue gran belle tette grosse...

http://scoopblog.bloo.it/anna-falchi-e-le-sue-super-tette-mi-sono-rifatta-il-seno-ma-me-ne-sono-pentita/

Anonimo ha detto...

sì dai anna facci vedere ancora le tue belle tettone!